Procedura esecutiva

Tribunale di Enna

Il Liquidatore Giudiziale Dott. Pasqualino Bruno, nominato dal Tribunale di Enna con il decreto di omologazione del 10/12/2014 nella procedura di concordato preventivo liquidatorio n.2/2013

RENDE NOTO

che il giorno 10/04/2018 alle ore 10:00 presso lo studio commerciale del Dott. Angelo Gatto, sito in Enna alla Via Trieste n.13 - piano 3^ - si procederà alla gara per l’aggiudicazione, per la successiva formalizzazione della vendita, del seguente immobile destinato a scopo industriale (produzione di calcestruzzo):

  • Fabbricato industriale foglio 78 particella 463 sub 1 cat. D/7 rendita euro 2.448,00;
  • Fabbricato industriale foglio 78 particella 463 sub 2 cat. D/7 rendita euro 2.960,00;
  • Fabbricato industriale foglio 78 particella 463 sub 3 cat. D/7 rendita euro 1.242,00;
  • Terreno foglio 78 particella 521 r.d. euro 68,40 r.a. euro 31,92;
  • Terreno foglio 78 particella 529 r.d. euro 12,34 r.a. euro 5,76.

L’immobile è condotto in locazione dalla società “Mic Costruzioni s.r.l.” fino al 31/12/2020, giusto contratto di affitto di ramo d’azienda stipulato in data 19/12/2011 dal Notaio Carlo Saggio registrato presso l’Agenzia delle Entrate di Catania in data 10/01/2012 al n.917 serie 1T, al canone annuo di euro 12.000,00 (dodicimila) oltre iva di legge.

La partecipazione alla gara è legata al recapito in busta chiusa di una offerta irrevocabile di acquisto indicante una somma pari o superiore al prezzo base, di seguito indicato, entro le ore 12:00 del giorno 09/04/2018.

L’offerta può essere fatta anche a mezzo di mandatario, munito di procura speciale oppure a mezzo di procuratore legale, per persona da nominare. All’offerta deve essere allegato assegno circolare all’ordine del Liquidatore Giudiziale e precisamente “Dott. Pasqualino Bruno c.p. n.2/2013 Tribunale di Enna” per l’importo del 10% del prezzo base, e ciò a titolo di cauzione.

Il prezzo base è fissato in euro 2.003.735,08 (duemilionitremilasettecentotrentacinque/08) (valore di stima in domanda di concordato preventivo).

All’apertura delle buste, contenenti le offerte, si procederà, come già detto il giorno 27/03/2018 alle ore 10:00, con la presenza del Dott. Angelo Gatto e, se voluta, degli offerenti, dei creditori e degli organi della procedura.

Ove in tale data non si potesse procedere all’aggiudicazione per mancanza di offerte o per altra ragione, si procederà ad una seconda gara il giorno 17/04/2018 alle ore 10:00, con le stesse modalità e stessa percentuale di cauzione, ma sul prezzo base di euro 1.502.801,31= (unmilionecinquecentodueottocentouno/31) (riduzione del 25%). In questo secondo caso, le offerte debbono essere recapitate entro le ore 12:00 del giorno 16/04/2018.

Anche qui, se non si potesse procedere alla aggiudicazione per i motivi indicati, giorno 24/04/2018 alle ore 10:00 si procederà al terzo tentativo di aggiudicazione con le stesse modalità e stessa percentuale di cauzione, ma sul prezzo base di euro 1.127.100,98= (unmilionecentoventisettemilacento/98) (ulteriore riduzione del 25% rispetto alla base precedente). Le offerte in quest’ultimo caso debbono essere recapitate entro le ore 12:00 del 23/04/2018.

A tutti i non aggiudicatari sarà restituito l’assegno circolare depositato per cauzione.

In caso di aggiudicazione, all’aggiudicatario sarà data immediata notizia se presente (e firmerà il verbale) oppure a mezzo raccomandata A.R. Costui entro giorni 45 dalla comunicazione dovrà versare il prezzo offerto, detratto l’importo della cauzione, maggiorato di tutti gli oneri fiscali.

In caso di mancato pagamento del prezzo, l’aggiudicatario sarà considerato decaduto e la cauzione incamerata.

Eventuali informazioni potranno essere richieste al Dott. Angelo Gatto chiamando al n. 0935531455 oppure al n. 3474740745.

GALLERIA FOTOGRAFICA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA E PUBBLICA